Il tuo carrello è vuoto!
Categorie

Francesco Pascale

Francesco Pascale

Francesco Pascale nasce ad Eboli il 24 febbraio 1987. Dopo aver conseguito la maturità scientifica, prosegue gli studi iscrivendosi alla Facoltà di ingegneria informatica prima a Fisciano dove consegue la laurea triennale, quindi a Napoli per la specialistica. In questi anni si avvicina a varie forme d’arte, ma è nella poesia che trova il mezzo ideale per esprimere la sua interiorità. Legge numerosi poeti italiani e internazionali, e sceglie come “Maestri” e ispiratori Neruda e Bukowski, i cui echi si riscontrano in numerose sue opere.

La sua produzione letteraria cresce in maniera considerevole, ma rimane privata, personale. È solo nel 2012 che Francesco decide di mettersi in gioco partecipando al concorso nazionale Albero Andronico, in cui riceverà il diploma di merito e la medaglia per riconoscimento speciale per l’opera “Perle ai porci”, e cominciando a collaborare con il Centro Culturale Studi Storici - Eboli, per la cui rivista mensile “Il Saggio” scriverà poesie e articoli culturali. Nel Dicembre del 2012 riceverà la Medaglia di benemerenza del presidente della Repubblica come premio per il primo posto al concorso letterario “Trofeo del Bergamotto” a Reggio Calabria. Nel 2013 decide di riorganizzare i suoi scritti, ordinandoli cronologicamente e scegliendo i più significativi che andranno a confluire nella sua prima opera, “Racconti di villana gioventù”, pubblicata nel mese di dicembre dalla casa editrice “Il Saggio”.

Terminati gli studi, Francesco comincia la sua esperienza lavorativa, che lo porta a confrontarsi con una nuova realtà e un nuovo stile di vita i quali avranno un grande impatto sulle tematiche delle sue poesie. Non più racconti di spensierata adolescenza e amori giovanili, bensì temi più maturi che oscillano tra due estremi: da un lato le gioie dell’amore e il desiderio di costruire qualcosa di solido per il proprio futuro, dall’altro le ansie che questo stesso futuro riserva. Tutto ciò mantenendo sempre uno sguardo attento alle vicende del mondo e della società, che contribuisce con le sue turbolenze ad aumentare il senso di sbandamento e di incertezza.

Mostra:
Ordina Per:
Poesie d’amore e d’odio
Basato su 0 recensioni.
E’ emozionante lasciarsi avvolgere dalle atmosfere sensoriali di questo giovane Autore, che ab..
10,00€
Basato su 0 recensioni.
Racconti di villana gioventù
Basato su 0 recensioni.
I Poeti di questa generazione scrivono nel vento degli accadimenti attuali, le vele della loro creat..
8,00€
Basato su 0 recensioni.
slide 3
slide 4
slide 2